NEWS

FIRENZE
La culla del Rinascimento

FIRENZE

La culla del Rinascimento

pubblicato il08/03/2016 05:56:51 sezione News


Firenze non deve mancare in nessuna vacanza in Toscana che si rispetti.

Raggiungere Firenze da Cortona è molto semplice per esempio via Treno dalla stazione di Camucia di Cortona, dove i treni locali sono molto frequenti, in genere uno ogni 2 ore, con destinazione stazione ferroviaria centrale di Santa Maria Novella, da qui sarà facile raggiungere il centro di Firenze per visitare le principali attrazioni.

Firenze con i suoi musei, palazzi e chiese ospita alcuni dei più importanti tesori artistici del mondo. Tra i luoghi d' arte e di culto più conosciuti della città vi sono senz' altro la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Battistero, la Galleria degli Uffizi, il Bargello e la Galleria dell' Accademia. Le chiese di Santa Maria Novella e Santa Croce poi sono delle vere e proprie gallerie d' arte, così come la Biblioteca Medicea Laurenziana è un' eccezionale espressione del genio architettonico di Michelangelo. Vi consigliamo di riservarvi un po' di tempo per visitare anche le importanti e svariate collezioni conservate a Palazzo Pitti.

Dalla stazione dirigetevi verso il centro storico la prima attrazione che troverete a portata di mano è il favoloso Il Duomo “Santa Maria del Fiore” conosciuta oggi come la più grande cupola in muratura del mondo, vale la pena vederla questa maestosa cattedrale custodisce 600 anni di valore di splendida architettura e opere d’arte, se potete salite sul tetto o sul campanile dove potrete vedere un incantevole Firenze dai tetti. Proseguendo per via Calzaioli (corso principale, con molti negozi) verso la magnifica piazza della Signoria per vedere il Palazzo Vecchio con sotto la riproduzione del David di Michelangelo, mentre l’originale è situato alla Galleria dell’Accademia, proprio alle spalle del David. Inutile sottolineare la visita alla Galleria degli Uffizi uno dei più grandi musei d’arte del mondo (è necessario prenotare un biglietto in anticipo), da qui ci dirigiamo verso il Giardino di Boboli, creato dalla famiglia Medici nel 16 ° secolo.

Quando vi sentirete stanchi di vedere musei e gallerie d'arte, recatevi all' aperto e scoprirete che a Firenze è bello anche solo passeggiare per le belle strade del centro storico. Camminate fino a raggiungere l' Arno, soffermatevi sul romantico Ponte Vecchio e continuate fino all' Oltrarno, la parte più "nuova" di Firenze. Trascorrete una giornata ai giardini di Boboli oppure salite sopra la collina alle spalle di piazzale Michelangelo e raggiungete la Chiesa di San Miniato al Monte per godere di un' incredibile vista su Firenze.

Condividi nei social network   

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   

Contenuti simili

ESTATE A CORTONA

Sagre gastronomiche

GIOSTRA DELL'ARCHIDADO

Città di Cortona

CANTUCCI TOSCANI

di Villa Farnia Cortona

JOVANOTTI

e la Città di Cortona

VINI DOC

Cortona Toscana

FIRENZE

La culla del Rinascimento

63^ MOSTRA MERCATO DEL VITELLONE

12 Marzo 2016 Cortona

SCOPERTA TOMBA ETRUSCA

Chiusi Arezzo

CORTONA AREZZO

Toscana

SANTA MARIA DELLE GRAZIE

Calcinaio Cortona

LE OFFERTE DI VILLA FARNIA
La magia di una vacanza in Toscana per tutta la tua famiglia o per coppie in cerca di tranquillità e relax...


Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato sulle nostre attività.
Ti promettiamo di inviarti solo informazioni di qualità.