NEWS

PASQUA A CORTONA

Processione del Venerdì Santo


Villa Farnia, vi sugerisce di passare la Pasqua a Cortona e vi propone, come potete trovare nella sessione "offerte"uno sconto dl 30% sulla tariffa alta stagione.
Nelle suggestive vie di Cortona,piccolo borgo ancora legato alle tradizioni,sfilano gli antichi simulacri della Passione, sintesi della fede e dell'arte delle Compagnie laicali dei tempi passati. La processione, che si svolge ogni anno la sera del Venerdì Santo, parte dalla chiesa dello Spirito Santo, dove è custodito il «Cristo morto», e, snodandosi per tutta la città, fa incontrare gli altri simulacri, ricomponendo così per immagini
pubblicato il30/01/2016 08:26:52 sezione News
Leggi tutto>>

CASTAGNOLE

Dolci di Carnevale




Le castagnole sono uno dei dolci più tipici del Carnevale, molto apprezzato nelle sue diverse varianti. La ricetta presentata di seguito è quella originale, semplicissima da realizzare in casa.
Ingredienti:
370 g di farina 80 g di zucchero 3 uova 60 g di burro 1 cucchiaino da caffè di lievito vanigliato 1 limone grattugiato zucchero a velo sale olio per frittura

Preparazione
In una terrina ammorbidite il burro, incorporate lo zucchero e poi le uova, una alla volta. Aspettate che si amalgami bene l’uovo prima di passare al successivo.
Mescolate e unite anche la buccia grattugiata del
pubblicato il28/01/2016 06:00:50 sezione News
Leggi tutto>>

CERAMICHE CORTONESI

I "Cocci"

CERAMICHE CORTONESI
"Cocci"

Nell'antica Cortona non poteva mancare "L'Antico Cocciaio" il più vecchio negozio di ceramiche create rispettando sia l'antica lavorazione con la tecnica dell'ingobbio, sia i colori tipici dallo sfondo giallo con la margherita stilizzata in verde e marrone.
In un ambiente rustico sono presentate le terrecotte tradizionali, idee per la casa, per l'arredo, la tavola o semplicemente per un regalo, inoltre le tradizionali, pentole da fuoco, i cuocipollo, i pignatti che mantengono l'antico colore giallo con macchie verdie i cocci tipici toscani da giardino:"Coccio"
pubblicato il26/01/2016 05:23:09 sezione News
Leggi tutto>>

LA COLLEZIONE EGIZIA

del MAEC di Cortona






I primi 27 reperti di antichità egizie del Museo di Cortona fu catalogato nel 1783 dal Bibliotecario dell’Accademia Carlo Tommasi illustrato da Ernesto Schiaparelli nel 1893. Questi oggetti erano di piccole dimensioni, tra cui una di un personaggio inginocchiato, che tiene un altare sormontato dall’immagine del dio Thot con forma di babbuino, la statua può essere datata al tempo di Amenofi III. Da notare in questo primo nucleo di oggetti uno scarabeo in pietra dura verde con inciso nella parte inferiore il XXX capitolo del Per-em-eru (Libro dei Morti), che lo indica come appatenente al
pubblicato il25/01/2016 06:46:06 sezione News
Leggi tutto>>

PARCO ARCHEOLOGICO

Cortona


In Cortona i resti più cospicui della città etrusca e romana sono costi­tuiti essenzialmente dagli ampi ed im­po­nenti tratti della cinta muraria e dall’architettura funeraria subito fuori dalla città all’interno del parco archeologico del Sodo è situato Il Melone I e II, il sito si trova alla base della valle Cortonese a circa 4 km, è situato sulla sponda destra del rio Loreto. Il sito è di notevole importanza.
La tomba a tumulo è la forma sepolcrale più antica nata dall'idea primitiva di coprire il defunto con delle pietre e della terra perché si riconoscesse il luogo dove era sepolto
pubblicato il23/01/2016 07:05:28 sezione News
Leggi tutto>>

LAGO TRASIMENO

Passignano Perugia



Si tratta di un borgo di origine medievale che ha da sempre rivestito un'importanza strategica per la sua posizione privilegiata e che vanta tuttora alcuni siti di notevole interesse storico e artistico, arrocato su un promontorio montuoso sul Lago Trasimeno, al confine tra Umbria e Toscana, Passignano è una meta turistica molto nota in provincia di Perugia.
Passignano sul Trasimeno si trova lungo il percorso di un’antica via di collegamento etrusca fra Perugia e Chiusi e fu in questi luoghi che le truppe di Annibale passarono a fil di spada i prigionieri romani dopo la battaglia di Canne
pubblicato il21/01/2016 06:55:40 sezione News
Leggi tutto>>

TERME DI RAPOLANO E BAGNO VIGNONI

Vicino Cortona



Nella provincia di Siena tra la val dell’Ombrone e la Valdichiana, sorge un piccolo borgo medievale RAPOLANO,ricco di sorgenti naturali utilizzata fin dall’antichità per rigenerare il corpo e la mente.
Raggiungibile da Villa Farnia in soli 20 minuti grazie alla superstrada e45. Le sorgenti termale sulfuree sono particolarmente indicate per la cura di artriti, reumatismi, malattie cutanee e disturbi alle vie respiratorie. Due gli stabilimenti in attività: le Terme Antica Querciolaia dove Garibaldi curò le ferite riportate in Aspromonte, e le Terme San Giovanni, oasi di pace che offrono la
pubblicato il19/01/2016 07:08:53 sezione News
Leggi tutto>>

SOTTO IL SOLE DELLA TOSCANA

"Villa Bramasole" Cortona


Dopo essere stata per diversi anni disabitata "Bramasole" la villa ,immersa nella campagna toscana poco fuori Cortona , fu messa in vendita e acquistata nel 1996 dalla scrittrice americana Frances Mayes che ristrutturò la villa , per trascorrere le vacanze estive. L'autrice incominciò a descrivere le sue giornate tra i lavori di ristrutturazione , la campagna circostante e le visite in centro a Cortona per la spesa ,magari dalla sua fruttivendola di fiducia,per poi realizzare, a casa le ricette toscane. Nacque così il libro" SOTTO IL SOLE DEL TOSCANA" , che ha appassionato l’America per la
pubblicato il18/01/2016 06:26:42 sezione News
Leggi tutto>>

PERCORSO TREKKING

Montagna Cortonese



Il Santuario di S. Margherita sovrasta Cortona, raggiungibile facilmente con la macchina ,costeggiando le mura etrusche di Cortona , si può parcheggiare nell'ampio piazzale, uscendo dal quale inizia il percorso.
Questo percorso segue il sentiero CAI 561S. Scendendo lun­go la strada sterrata a destra della porta di accesso del piazzale fino al Torreone, qui giungiamo all’incrocio con la strada principale, procediamo di fronte con un sentiero che sale accanto alla chiesa di S. Carlo, indicato da apposita se­gnaletica.
Dopo aver superato le ultime abitazioni, si trova una maestà in pietra
pubblicato il16/01/2016 06:54:17 sezione News
Leggi tutto>>

DOLCI TOSCANI

Cenci di Carnevale


I "cenci "tipici dolci preparati durante il periodo del Carnevale,sono la versione toscana delle chiacchere o frappe.Sembra una ricetta da far risalire all'epoca degli antichi Romani, che nello stesso periodo in cui oggi noi festeggiamo il Carnevale, erano soliti mangiare i “frictilia”, leccornie fritte nel grasso di maiale. I dolci carnevaleschi hanno la forma di un pezzo di stoffa,da cui la parola “cencio” di origini antiche, molto probabilmente fiorentine, ma il suo uso si è diffuso in tutta la Toscana
Ma ecco qua la ricetta
Cenci di Carnevale

Ingredienti
500 grammi di farina
3 uova
pubblicato il14/01/2016 15:19:43 sezione News
Leggi tutto>>

EREMO LE CELLE

Cortona Arezzo



Nella sua visita a Cortona ,nel 1993 Giovanni Paolo II, disse:
"... città meravigliosa dove tutto parla di Dio: la natura, le montagne, i boschi..."

L'Eremo le Celle si trova arroccato tra le grotte naturali del Monte Sant'Egidio ed è un posto isolato , in mezzo al bosco, vicino a un corso d'acqua. La contemplazione è favorita dalla natura attorno, dal suo silenzio e dal magnifico panorama che si può godere . L'Eremo è il primo convento costruito da San Francesco di Assisi (1211) luogo in cui è stato anche dopo aver ricevuto le stimmate. Le celle e le altre stanze del Convento, sono collocate
pubblicato il12/01/2016 06:39:19 sezione News
Leggi tutto>>

PALAZZO CASALI CORTONA

Dal 1727 sede dell'Accademia Etrusca



Palazzo Casali è anche conosciuto con il nome di Palazzo Pretorio, per aver ospitato i commissari fiorentini sul finire del Medioevo.Benché la facciata risalga al XVII secolo l’architettura risale al tredicesimo secolo e fino al Quattrocento fu abitato dalla signoria dei Casali, alcuni stemmi, tuttora visibili, indicano invece la successiva sede dei commissari fiorentini.
Nel 1727, quando per iniziativa dei tre fratelli Marcello, Ridolfino e Filippo Venuti, nacque l'Accademia Etrusca, il granduca di Toscana Giangastone dei Medici le concesse in uso alcuni locali di Palazzo Casali dove i soci
pubblicato il10/01/2016 21:00:50 sezione News
Leggi tutto>>

MUSEO DIOCESANO

Cortona Arezzo

il Museo Diocesano del Capitolo di Cortona sorge sulla originaria struttura del complesso della Chiesa e dell’Oratorio del Gesù, venne costruita ad opera della Compagnia Laicale del Buon Gesù tra il 1498 e il 1505 complessivamente formata da un oratorio inferiore e una chiesa superiore la chiesa superiore aveva tre altari, che vennero ornati con tre capolavori di Luca Signorelli oggi esposti nelle sale museali dedicate al grande pittore cortonese: l’Adorazione dei pastori e l’Immacolata Concezione sugli altari laterali e la Comunione degli Apostoli sull’altar maggiore. Nel corso del Seicento
pubblicato il09/01/2016 07:45:36 sezione News
Leggi tutto>>

PASQUA IN TOSCANA

Borghi Medioevali vicino Cortona



Cortona, grazie alla sua posizione è un punto di partenza per raggiungere varie località turistiche della bella Toscana.
Se soggiornerete a Cortona per almeno due giorni, potrete visitare La Val d’Orcia, un’ampia valle situata in Toscana, nella provincia di Siena ed in parte in quella di Grosseto.Attraversata dal fiume Orcia al centro, che le dà il nome, è caratterizzata da gradevoli panorami paesaggistici e da svariati centri di origine medievale, tra i quali Pienza e Montalcino.
Pienza, un vero gioiello conosciuto come la “Città Ideale”: vero monumento rinascimentale progettato da Pio
pubblicato il08/01/2016 06:55:43 sezione News
Leggi tutto>>

CARNEVALE

Foiano della Chiana Arezzo




L'Epifania ogni "festa porta via" ma.....inizia il Carnevale !

IL Carnevale di Foiano della Chiana ,a circa 6 km. da Villa Farnia, è uno dei più famosi e antichi carnevali italiani , la prima edizione risale al 1539, e si svolge ogni anno a Foiano della Chiana in provincia di Arezzo.
La popolazione si divide i quattro Cantieri (Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici) e durante l'anno lavorano ciascuno sulla realizzazione di un carro in cartapesta, che rappresenta allegoricamente un tema liberamente scelto dal Cantiere,cercando di realizzare il più bello per aggiudicarsi "La Coppa
pubblicato il07/01/2016 06:53:17 sezione News
Leggi tutto>>

TABULA CORTONENSIS

MAEC Museo Etrusco



Nel 1992 fu rinvenuta, in un luogo imprecisato, quello che è uno dei più importanti ritrovamenti etruschi: La Tabula Cortonensis.
La Tabula è realizzata in un bronzo alquanto tenero con un’alta percentuale di piombo per rendere più facile l’incisione. Questa è incisa su entrambe i lati con iscrizioni etrusche di elegante fattura realizzate con l’incisione a freddo o con la tecnica della cera perduta. L’iscrizione è opistografa, riempe cioè tutta una faccia, con 32 righe di scrittura (recto), e prosegue sull’altra faccia (verso) con 8 righe, e rivela una incisione molto accurata delle lettere;
pubblicato il05/01/2016 09:24:32 sezione News
Leggi tutto>>

GOLF CLUB

Manzano di Cortona



La Toscana attira molti turisti che tornano anno dopo anno in questa terra invitante e romantica per godere dei paesaggi mozzafiato, della splendida arte, della sontuosa architettura, della deliziosa cucina e dell’eccellente vino che rendono l’Italia così famosa nel mondo.
In questo scenario, nella campagna Cortonese, a soli 3 Km. da "Villa Farnia", nasce il Golf Club di Manzano con buche protette da bunker e fairway costeggiati da ostacoli d'acqua, su di un'area di 75 ettari. Le 18 buche sono state disegnate da Gary Player Design, società di progettazione dell’omonimo Gary Player, il "Cavaliere
pubblicato il04/01/2016 16:47:16 sezione News
Leggi tutto>>

PASQUA TRA ARTE E CULTURA

Etruschi maestri di scrittura a Cortona

La lingua e la cultura del popolo etrusco, ci affascinano con le loro conquiste, contatti commerciali, scambi di idee, diretti o mediati, in tutto il bacino del Mediterraneo fra il VII sec. e il I sec. a.C.

Le recenti scoperte di epigrafi etrusche presso il sito di Lattes, Montpellier, che attestano la presenza stabile di probabili mercanti etruschi in territorio francese, il ritrovamento alcuni anni orsono, a Cortona, del terzo testo etrusco più lungo al mondo, la Tabula cortonensis, il progredire degli studi rispetto all’ultima mostra specifica, organizzata ormai oltre trenta anni fa,
pubblicato il02/01/2016 10:44:28 sezione News
Leggi tutto>>

CAMPAGNA TOSCANA

Andar per erbe a Cortona

Le nostre nonne facevano raccolta di erbe non solo per arricchire e preparare pietanze ,ma anche per le loro virtu' cosmetiche e mediacamentose.

Nella campagna circostante Cortona, nelle fredde ma soleggiate giornate di Gennaio si raccoglie" l'insalata di campo" con tante varietà commestibili come:crescione, rughetta ,radicchio selvatico,raperonzolo,ecc. intenerite dalle brinate notturne che ricoprono le nostre campagne, a volte quasi a farle sembrare innevate.
Poi ci sono le erbe aromatiche, che colorano con la loro fioritura la campagna toscana , rosmarino, salvia ,menta, timo ,maggiorana
pubblicato il01/01/2016 06:25:08 sezione News
Leggi tutto>>

LE OFFERTE DI VILLA FARNIA
La magia di una vacanza in Toscana per tutta la tua famiglia o per coppie in cerca di tranquillità e relax...


Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato sulle nostre attività.
Ti promettiamo di inviarti solo informazioni di qualità.